Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘viaggio,’

Ritorno da Parigi

Eccomi di ritorno da un fine settimana a Parigi.

Mio marito ed io siamo andati a portare alcune cose che mancavano al cucciolo e che non poteva trasportare in treno.

Il viaggio in macchina è stato lungo ma davvero piacevole. Era la prima volta che affrontavamo questo viaggio in macchina e devo dire che sia il treno che l’aereo, non permettono di godere dello straordinario paesaggio ….abbiamo attraversato la Francia e le sue immense campagne colorate d’autunno, abbiamo visto boschi che sembravano dipinti e stupendi paesini arroccati sulle colline.

A Parigi ci ha accolto sabato un clima quasi primaverile, è stato molto piacevole passare due giorni con il nostro ragazzo. Un mese lontano da casa non è tantissimo ma noi lo abbiamo trovato “più grande”, cresciuto.

Lui si è ambientato benissimo, ha già molti amici  e ha mostrato a suo papà, orgogliosissimo, i suoi libri e i suoi atlanti di anatomia. Abbiamo passato davvero dei bei momenti insieme a lui.

Quando siamo ripartiti ieri eravamo un pò tristi, abbiamo salutato il cucciolo, lo abbiamo visto allontanarsi nel tunnel della metropolitana, ci siamo guardati in faccia  e…grandi lacrime sono scese dagli occhi di una mamma e di un papà che per un attimo si sono davvero sentiti un pò persi!

E’ stato solo un attimo di malinconia perchè il pensiero che il nostro ragazzo è sereno e sta vivendo un’avventura davvero importante che ha voluto con tutte le sue forze, ci ha subito rasserenati.

Ci siamo detti che conserveremo  per molto un’immagine di questi giorni : noi fermi nel traffico e nostro figlio che ci veniva incontro in bicicletta, nel Quartiere di S.Germain, con il sorriso più dolce del mondo  stampato sul viso!

Anche per queste piccole cose è stupendo essere genitori.

Annunci

Read Full Post »

Eccomi di ritorno a casa dopo 5 giorni molto intensi passati a Parigi con mio figlio.
Sono stata a Parigi diverse volte ma mai nel periodo delle festività natalizie, difficilmente dimenticherò le luci, i colori, i profumi di questi giorni…
Nelle pause di tempo abbiamo fatto i turisti e mi è piaciuto molto passare del tempo con mio figlio, lui ed io da soli, non era mai capitato; devo dire che l’ho scoperto molto più maturo e consapevole anche se non ha perso l’allegria e la vivacità dei suoi 19 anni! Siamo stati bene. Abbiamo visitato l’università che ha scelto di frequentare il prossimo anno e ci siamo informati su tutte le procedure burocratiche per l’iscrizione. In questi 5 giorni ho visto Fabrizio emozionarsi molte volte negli atri immensi dell’università e altrettante volte io ho ricacciato indietro le lacrime che mi salivano negli occhi…non è facile pensare che tra qualche mese inizierà questa avventura in questa grande città però è giusto che abbia l’opportunità di provare!
Sono entrata più volte nella Cattedrale di Notre Dame dove ho avuto un pensiero per le persone a me care, in particolare per una mia amica che sta passando un periodo difficile a causa di problemi familiari…spero che al più presto si risolva tutto e lei possa ritrovare serenità e calma e possa proseguire nei suoi progetti.
Il ritorno a casa è stato bello, mio marito e mia figlia ci aspettavano con ansia, anche il mio schnauzerone è stato felice di rivedermi e naturalmente l’ha manifestato a modo suo…abbracciandomi con le sue pattone morbide e…bagnate!

Read Full Post »