Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘SERENITA’’

Ieri pomeriggio, dopo oltre un mese, sono ritornata al Priorato per il mio pomeriggio di volontariato.

Devo dire che dopo un mese e più di sosta non avevo una gran voglia di mettermi in macchina per andarci però, vinta la pigrizia sono arrivata lì.

A parte l’accoglienza che è stata già molto gratificante e mi ha fatto sentire davvero accolta ( a parte padre Charles che, non essendo proprio “in giornata”mi ha chiesto più volte cosa ero andata a fare lì! ), mi sono trovata immersa nel bellissimo giardino che, passata la calura di luglio, è una vera e propria esplosione di colori e profumi!

Mi sono trovata immersa nella solita sensazione di pace e serenità che provo in quel luogo, il priorato è  un rifugio che mi permette di staccare dalla routine quotidiana e dare un pò di aiuto a persone che ne hanno bisogno. Come al solito però quando si decide di donare è sempre di più ciò che si riceve.

Annunci

Read Full Post »

Oggi, come tutti i giovedì, mi sono recata al priorato per le mie due ore di volontariato in portineria.

Devo dire che, in questo periodo, sono molto stanca e la tentazione di rimanermene tranquilla a casa è stata forte però ho pensato alle persone che mi aspettano il giovedì e ho messo da parte la pigrizia.

Terminato il turno in portineria, anzichè tornare subito a casa, mi sono fermata un attimo nel giardino del priorato.

E’ uno splendido giardino con grandi alberi di tiglio, acacia, lillà e glicine che in questo periodo sono un’esplosione di colori; mi sono seduta sulla panchina all’ombra di un gazebo ricoperto di rose rampicanti e lì ho chiuso gli occhi e mi sono rilassata, mi sono lasciata assorbire la profumo di questi fiori…

Non so precisamente quanto tempo ho passato sotto quel gazebo, so però che la sensazione di pace che mi ha pervasa è stata fortissima ed è stata bellissima.

Vorrei far provare questa sensazione di pace e serenità a tutte le persone che hanno dei problemi, che non sono tranquille…io penso che questo giardino profumato sia un pò “magico” o semplicemente basta lasciarsi andare e ascoltare quello che ci offre la natura per essere più in pace con sè stessi

 

Read Full Post »

Oggi, come tutti i giovedì, ho dedicato il pomeriggio alla mia attività di volontariato.

Da oltre due anni il giovedì pomeriggio mi reco in un paese, St. Pierre, dove si trova una casa di accoglienza e di riposo per anziani sacerdoti non più autosufficienti e soli.

La località è molto bella e la casa, un’antica costruzione del 1700, è immersa nel verde e molto suggestiva.

Costruita su quattro lati, con un chiostro interno, è molto accogliente e un’intera ala è stata ristrutturata e vi sono camere singole o doppie che accolgono persone che partecipano ai numerosi ritiri spirituali organizzati, oppure persone che intendono fare una vacanza in tutto relax a contatto con la natura.

Dalla torretta interna alla casa si gode di un panorama a 360° su tutta la vallata…è molto suggestivo soprattutto alla sera quando, comodamente seduti su di un comodo divano o una poltrona, si osservano i  castelli circostanti (ben 4) illuminati.

In estate si può passeggiare nel parco e apprezzare la frescura degli alberi.

Accanto al priorato ci sono una cascina ed un orto che forniscono : latte, uova, burro, formaggi, verdure e frutta  che vengono utilizzati, dalla stupenda cuoca, per ottimi pranzetti e per preparare confetture e conserve per l’inverno.

Non è raro trovarsi al priorato ed essere dissetati con uno sciroppo di sambuco fatto in casa accompagnato da una bella fetta di torta di mele.

Dunque…io mi reco qui per fare attività di volontariato in portineria, niente di particolare…rispondo al telefono e accolgo eventuali ospiti oppure mi occupo di Padre Charles, un anziano sacerdote malato di Alzheimer, per dare un pò di sollievo alla suora che se ne occupa a tempo pieno. Nella casa infatti ci sono anche 6 o 7 sacerdoti anziani, alcuni dei quali molto malati.

E’ possibile vedere il priorato sul sito www.priorato.it

Oggi ho anche aiutato Padre Vittorio a sistemare alcuni documenti sul computer, lui è convinto che io, sì proprio io che ho molta poca dimestichezza con il computer, sia una specie di “maghetta” solo perchè gli cambio carattere di scrittura oppure perchè salvo il suo lavoro in una cartella documenti!!!

Ma lui è molto anziano e le cose semplicissime che faccio gli sembrano magie!

Oggi mi ha ringraziata con una carezza e mi ha detto :” non ho nulla da regalarti, ma dirò una preghiera per te”.

Ecco, sarà perchè mi sono sentita un mago del computer, sarà perchè tornando a casa ho avvertito profumo di primavera, sarà perchè  dare a volte è più bello che ricevere, sarà per tante cose la giornata di oggi mi ha regalato tanta pace e serenità. Ecco…a volte le giornate ordinarie diventano straordinarie,

Read Full Post »

Anche questo anno sta per terminare e,come ogni fine d’anno, ci ritroviamo tutti a sperare in un anno migliore. L’anno trascorso, a livello famigliare e lavorativo è stato un anno tranquillo, se invece ripenso a tutti gli episodi di cronaca successi nel mondo…rabbrividisco. In particolar modo non posso dimenticare tutti gli episodi di violenza che hanno coinvolto i bambini.Troppi bambini , che si fidano ciecamente degli adulti, sono stati vittime di violenze fisiche e psicologiche inaudite…i bimbi sono  cuccioli, hanno fiducia cieca nei loro simili adulti.

Questa sera niente cenoni ma , come da qualche anno a questa parte, ci ritroviamo fra vicini di casa( la frazione dove vivo è composta da 4- 5 case )  per una cena e un brindisi in compagnia. 

Auguro a tutti un Nuovo Anno colmo di serenità e salute!

                                                                           BUON 2008

 

Read Full Post »

BUON NATALE

 TANTA PACE E SERENITA’ A TUTTI

Read Full Post »